Concorso di idee: arriva il microcredito per nuove attività

Una nuova proposta sul fronte del Microcredito per chi risiede nella Regione Toscana da parie della Fondazione Un Raggio di Luce Onlus che ha indetto il “Concorso di idee“, la quale insieme a Microcredito ha indetto un bando destinato alla creazione d’ impresa avente come prioritario obiettivo quello di sostenere e finanziare nuove aziende e idee imprenditoriali con un’ attenzione particolare ai settori dell’ impresa sociale e della microimpresa legata al territorio, nello specifico le province di Prato, Pistoia, Massa Carrara e Lucca. Non a caso la Fondazione Un Raggio di Luce Onlus è impegnata da anni nelle attività del terzo settore e del not for profit. Si tratta di una Fondazione Onlus laica e indipendente che opera in Italia e nei Paesi in Via di Sviluppo, costituita all’inizio del 2004 dall’imprenditore pistoiese Paolo Carrara e dalla sua famiglia, la quale svolge attività diversificate in più regioni del mondo e collabora con molti partner che condividono la visione, i valori e il progetto di cui è garante. La Fondazione opera sulla base di un progetto di azione preciso: privilegiare iniziative ed operazioni di finanziamento mirate, affidando alle comunità, alle famiglie e soprattutto alle donne il compito di portare avanti le attività intraprese, seguendo una logica di responsabilizzazione e non di assistenza. Gli interventi si concentrano, oltre che in Italia, in tre Paesi: Burkina Faso, Repubblica Centrafricana e Nepal, mentre i programmi di sostegno a distanza sono attivi nelle Filippine e in Indonesia.

Fondazione Un Raggio di Luce Onlus: iniziativa “Concorso di idee”

Si tratta di un’ interessante iniziativa che promuoverà le idee imprenditoriali più convincenti, purchè siano innovative e sostenibili. Ai vincitori sarà offerto un finanziamento, grazie ad un plafond messo a disposizione e destinato all’ iniziativa imprenditoriale creativa che ammonta a 500.000,00€. Le idee vincitrici avranno diritto ad un iter di accompagnamento al fine di strutturare, realizzare o ampliare il proprio business che necessita di sviluppo e consolidamento temporale, oltre che spaziale. I principali obiettivi del Concorso di idee sono quelli di offrire, attraverso il credito e i servizi di accompagnamento, gli strumenti necessari per creare nuove opportunità di impresa. L’intento non è soltanto quello di rispondere al bisogno di lavoro e di rilancio dell’occupazione: si vuole orientare l’economia locale verso forme d’impresa più attente alla comunità, al territorio e alla salvaguardia dell’ambiente. Il bando si rivolge a soggetti quali: Microimprese, cooperative e imprese sociali in fase di avvio o esistenti da non più di 48 mesi ed Imprese sociali ex lege già costituite, anche da più di 48 mesi, o in fase di costituzione.

Regolamento Concorso di idee: requisiti di ammissibilità

Per quanto riguarda le persone fisiche, i proponenti devono possedere i seguenti requisiti: 

  1. essere cittadini dei Paesi dell’Unione Europea o cittadini di altri paesi ma in possesso di carta di soggiorno o regolare permesso di soggiorno;
  2. essere residenti nelle province di riferimento: Pistoia, Prato, Massa Carrara e Lucca;
  3. aver compiuto 18 anni di età, alla data di presentazione della richiesta di finanziamento;
  4. non aver riportato condanne con sentenza definitiva per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o altra utilità di provenienza illecita di cui agli articoli 416 bis, 648 bis e 648 ter del Codice penale.

Per quanto riguarda le persone giuridiche, oltre al possesso dei requisiti di cui sopra in capo al legale rappresentante, è richiesta la sede legale e operativa in una delle province di riferimento già citate.
Per quanto riguarda le imprese sociali, esse devono operare nei settori di intervento “ad utilità sociale” previsti dal Dlgs 155/06 e dalla Legge 381/91 e cioè: assistenza sociale, assistenza sanitaria, assistenza socio sanitaria, educazione, istruzione e formazione, tutela ambientale e dell’ecosistema, tutela dei beni culturali, turismo sociale, formazione post-universitaria, ricerca ed erogazione di servizi culturali, formazione extrascolastica.

Concorso creazione di idee: presentazione domande di partecipazione

La partecipazione al concorso prevede l’invio dei seguenti documenti allegati:

  • Domanda di partecipazione
  • Formulario di domanda
  • Lettera accompagnatoria
  • Liberatoria privacy
  • Copia documento d’identità e codice fiscale del richiedente.

Inoltre, nel caso di società composte da più persone, è necessario (sia nel caso di società già costituita che da costituire) far compilare la Domanda di partecipazione e la Liberatoria privacy a ciascun socio o potenziale socio, allegare anche la Scheda riepilogativa dei soci, allegare copia del documento di identità e del codice fiscale di ciascun socio o potenziale socio. I documenti, raccolti in una busta con l’intestazione “Concorso per la creazione, il consolidamento e il finanziamento di imprese sociali e start-up di microimprese in Toscana”, devono pervenire entro le ore 18:00 del 30 novembre del corrente anno al seguente indirizzo: Fondazione Un Raggio di Luce Onlus, via A. Franchetti 11, 51100 Pistoia.

Le migliori offerte del momento sui Prestiti
Richiedi subito un preventivo gratuito!
signorprestitoPrestito INPS e INPDAP in soli 5 minuti! Ideale per lavoratori dipendenti e pensionatiRichiedi
rating1
siprestitoPrestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI con busta pagaRichiedi
rating2
difesadebHai DEBITI? Ti DIFENDIAMO noi! Chiudi i debiti con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%Richiedi
rating1