Come investire il proprio denaro in un progetto in cui credere

Avete mai pensato di realizzare un vostro progetto imprenditoriale? Penso che tutti noi chi più, chi meno abbia un proprio sogno nel cassetto da realizzare, una vera e propria business idea che ci consenta di investire del denaro per ottenere un rendimento, un ritorno in termini finanziari, quello che economicamente viene indicato come ROI (Return On Investment). Ecco che le idee di business imprenditoriale sono infinite e varie: ognuno di noi, se non l’ha ancora fatto, può sbizzarrirsi come vuole, con autonomia e libertà, a seconda delle proprie attitudini e passione. In questa guida, spero di condividere con i lettori, la mia business idea che ho nel cassetto da quando ero piccola, quello di investire del denaro aprendo un quotidiano online indipendente. Questo è il mio sogno personale, sono sicura che ognuno di voi ha il proprio e, sebbene qui metta in evidenza delle considerazioni specifiche del mio caso, prendete spunto e cercate di aiutarvi con carta e penna nell’annotare idee e considerazioni.

Investire il proprio denaro: ecco il mio progetto di business

Cercherò di essere sincera e di condividere con voi un pezzo della mia personale passione per la scrittura e della mia volontà di sviluppare un business di tipo editoriale: il dare vita ad un quotidiano indipendente online, alle attuali condizioni di mercato e con le soluzioni reperibili di “open source”, non comporta il sostenimento di investimenti onerosi. Tuttavia gli elementi critici da porre sul piatto sono:

  • la modalità di ‘monetizzazione’ ovvero di come ricavare introiti economici, incassare soldi da questo tipo di progetto imprenditoriale, garantirsi quindi un flusso di entrate costanti e crescenti negli anni, in grado di coprire i costi economici e temporali spesi nella realizzazione del proprio sogno,
  • la strategia ed il prodotto editoriale che vogliamo “confezionare” per il pubblico di lettori ed appassionati di lettura, che tipologia di quotidiano online si vuole fondare (locale, economico, politico, sportivo, moda, etc.), ovviamente tenendo debitamente conto della concorrenza che non è assente in questo settore,
  • come raggiungere il pubblico di lettori, e quali segmenti di “clienti” vogliamo soddisfare, creare valore nel medio-lungo termine; in questo business la visibilità, una buona conoscenza di strumenti informatici e di comunicazione di marketing sono alla base per realizzare quest’idea. Come in ogni impresa i clienti che, in questo caso sono i lettori, ovvero ognuno di noi “divoratore moderno di informazioni” sono il vero potenziale destinatario del prodotto che andremo a commercializzare e a porre sul mercato. Proprio dal bacino di utenti-lettori potremmo trarre guadagni ed introiti economici.

Che futuro, quali strategie e competenze si devono avere? Nel business plan che l’imprenditore deve stendere per comprendere il budget di risorse economiche, competenze e tecnologiche necessarie per dare vita alla propria idea di business, deve tenere conto che la voce “entrate” del conto economico a preventivo deve essere diversificato. La pubblicità raccolta da questi giornali non è sufficiente nella maggior parte dei casi per sostenere “pienamente” le iniziative di business, occorre prevedere ulteriori fonti di entrate:

  • pubblicità con banner posizionati sulle varie pagine del giornale (all’interno degli articoli, sulla home page, all’interno dei video che oggi costituiscono un nuovo canale di comunicazione e ‘produzione editoriale’ di successo, ecc.),
  • la vendita di abbonamenti anche se il “modello free” permane di gran lunga quello più percorribile, se non il solo,
  • la vendita di servizi e prodotti direttamente sul sito (dalle vendita di servizi scommesse, ai prodotti per la casa, dalla vendita di assicurazioni, sino ai viaggi/vacanze, abbigliamento/accessori ecc.).

La creatività e le strategie messe in campo sono davvero tante ed anche un piccolo giornale on line, è costretto ad “inventarsi” (al pari di una prestigiosa testata) delle soluzioni migliori per introitare e crescere, in maniera rapida e continuativa. Un utile suggerimento è quello di scegliere un team di esperti ed una squadra di competenze uniche che condividano con noi la passione e le scelte imprenditoriali: ecco qui un articolo redatto dalla sottoscritta con tutti i suggerimenti per scegliere un socio e/o collega con cui condividere sogni e denaro.

Spero di avervi deliziato nella lettura e di aver condiviso con voi il mio progetto imprenditoriale.

Le migliori offerte del momento sui Prestiti
Richiedi subito un preventivo gratuito!
signorprestitoPrestito INPS e INPDAP in soli 5 minuti! Ideale per lavoratori dipendenti e pensionatiRichiedi
rating1
siprestitoPrestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI con busta pagaRichiedi
rating2
difesadebHai DEBITI? Ti DIFENDIAMO noi! Chiudi i debiti con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%Richiedi
rating1