Gratta e vinci: il calcolo della probabilità di vincere

Quante volte ci capita di acquistare un “gratta e vinci“? Spesso, perchè la tentazione ed il desiderio di diventare milionari è tanta e, anche se siamo consapevoli che siamo perdenti già in partenza, lo acquistiamo lo stesso un biglietto “gratta e vinci” in tabaccheria, in un autogrill o in una ricevitoria del lotto. Questo è un gioco d’azzardo vietato ai minori di 18 anni (onde evitare la dipendenza patologica) totalmente legalizzato, dato che sono proprio i Monopoli dello Stato ad occuparsi della produzione e della commercializzazione dei “gratta e vinci” in tutti i rivenditori autorizzati in Italia. Per capire quanto le vincite siano un mero sogno, basta fare qualche semplice considerazione, oggetto di questa guida.

“Ti piace vincere facile?”: la dea bendata non ci bacia mai

Ti piacere facile?”: ecco lo slogan e la musichetta pubblicizzata dai Monopoli dello Stato, quasi ironica e buffa, sembra quasi che la Dea bendata ci aspetti dietro l’angolo, pronta a baciarci ed a realizzare i nostri sogni; invece, più “gratta e vinci” acquistiamo e sempre meno vinciamo. Un vero paradosso, una correlazione negativa: nelle ricevitorie e nelle tabaccherie sono disponibili tanti diversi tipi di gratta e vinci, con prezzi differenti dai 2 ai 20 euro, ma anche con probabilità di vincita decisamente differente.

Uno dei gratta e vinci più venduto è “Il Miliardario“, che consente di vincere un importo fino a 500.000 euro e che solo 27 persone hanno avuto il privilegio di portarli a casa, 54 persone si sono accontentate di 100.000 euro (cifra che merita, comunque, attenzione) e 432 giocatori che ne hanno “strappati” alla Dea Bendata solo 10.000 euro. Si pensi che di tutti i biglietti venduti 35 milioni di questi erano vincenti ma la somma vinta è stata molto esigua, in media dello stesso importo del prezzo di acquisto del biglietto stesso, ovvero 5 euro. E subito, per ritentare la sorte e sfidare la Fortuna, i 5 euro sono stati subito riutilizzati per acquistare un altro biglietto, di cui il 99% del casi ha decretato la perdita e l’evanescenza del sogno di vincere.

Probabilità di vincita: Decreto Balduzzi

Il Decreto Legge 13 settembre 2012, n.158 (art.7) recita una serie di disposizioni normative in materia di “vendita di prodotti del tabacco, misure di prevenzione per contrastare la ludopatia e per l’attivita’ sportiva non agonistica”. Nello specifico, al comma 4 bis, dispone che “La pubblicita’ dei giochi che prevedono vincite in denaro deve riportare in modo chiaramente visibile la percentuale di probabilita’ di vincita che il soggetto ha nel singolo gioco pubblicizzato. Qualora la stessa percentuale non sia definibile, e’ indicata la percentuale storica per giochi similari.”.

Nei giochi e nelle lotterie nazionali ad estrazione istantanea sono e devono essere indicate le probabilità di vincita; la probabilità media di vincita delle lotterie nazionali ad estrazione istantanea, cosiddette “Gratta e Vinci”: 1 su 3,60. 

Il valore complessivo medio della restituzione in vincite può raggiungere il 75% dell’incasso. La probabilità di vincita è riferita al numero di biglietti vincenti uno o più premi, tra quelli individuati con i decreti di indizione delle lotterie, pubblicati su questo sito, rapportato al numero complessivo di biglietti costituenti i lotti prodotti e immessi sul mercato per la vendita, anch’esso definito nei medesimi decreti di indizione delle lotterie. Il numero dei premi non coincide con il numero di biglietti vincenti: ciascun biglietto vincente può contenere uno o più premi.

L’indicazione della probabilità di vincita specifica di ogni lotteria, oltre a tutte le altre informazioni presenti nel regolamento di gioco, sono riportate nelle singole pagine di ciascuna delle Lotterie Istantanee reperibili sul mercato del gioco.

IMPORTO VINCITAN.BIGLIETTI VINCENTI
per lotto iniziale
di biglietti (N. 2.000.000)
PROBABILITÀ DI VINCITA
5.00021 ogni 1.000.000,00 biglietti
500201 ogni 100.000,00 biglietti
502001 ogni 10.000,00 biglietti
202.0001 ogni 1.000,00 biglietti
108.0001 ogni 250,00 biglietti
536.0001 ogni 55,56 biglietti
2100.0001 ogni 20,00 biglietti
0,50440.0001 ogni 4,55 biglietti
TOTALI586.2221 biglietto ogni 3,41 è vincente
e può contenere uno o più premi
Le migliori offerte del momento sui Prestiti
Richiedi subito un preventivo gratuito!
signorprestitoPrestito INPS e INPDAP in soli 5 minuti! Ideale per lavoratori dipendenti e pensionatiRichiedi
rating1
siprestitoPrestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI con busta pagaRichiedi
rating2
difesadebHai DEBITI? Ti DIFENDIAMO noi! Chiudi i debiti con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%Richiedi
rating1