Invitalia: prestiti a fondo perduto 2017, le agevolazioni per i giovani che vogliono aprire una start up

Da anni l’Agenzia Invitalia è impegnata nell’incentivare la creazione di nuove imprese o nel sostenere le imprese già esistenti che soffrano di problemi congiunturali negativi ed occupazionali; la mission istituzionale di Invitalia ben si comprende dallo slogan “Diamo valore all’Italia“.Invitalia è l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, di proprietà del Ministero dell’Economia; dà impulso alla crescita economica del Paese, punta sui settori strategici per lo sviluppo e l’occupazione, è impegnata nel rilancio delle aree di crisi e opera soprattutto nel Mezzogiorno, gestisce tutti gli incentivi nazionali che favoriscono la nascita di nuove imprese e le startup innovative, finanzia i progetti grandi e piccoli, rivolgendosi agli imprenditori con concreti piani di sviluppo, soprattutto nei settori innovativi e ad alto valore aggiunto, offre servizi alla Pubblica Amministrazione per accelerare la spesa dei fondi comunitari e nazionali e per la valorizzazione dei beni culturali, è centrale di Committenza e Stazione Appaltante per la realizzazione di interventi strategici sul territorio. Per quanto concerne i risultati conseguiti brillantemente nell’attività istituzionale di Invitalia al 1 gennaio 2017 ben 84 contratti di sviluppo sono stati finanziati, 113.932 iniziative imprenditoriali sono state avviate con autoimpiego e 720 sono le start up innovative finanziate. Anche per l’anno 2017 Invitalia rinnova la sua finalità di incentivare e promuovere la formazione di iniziative imprenditoriali e di start up da parte dei giovani che non sono impegnati in alcun corso di formazione e non sono occupati, vediamo meglio i progetti di finanziamento a fondo perduto fruibili dalla categoria giovani.

Invitalia 2017: nuovi strumenti a supporto dei giovani

Invitalia anche per l’anno 2017 rinnova la sua mission e conferma gli strumenti utili per finanziare le start up e i progetti imprenditoriali avviati e portati avanti dai giovani, che hanno un’idea e vogliono trasformarla in un’idea di business, utilizzando gli incentivi e i servizi gestiti da Invitalia per la creazione di nuove imprese, per lo startup di iniziative innovative e per la formazione specialistica. Sono disponibili incentivi finanziari e servizi di orientamento per i giovani fino a 35 anni. Invitalia sostiene iniziative innovative nei settori a maggiore potenziale di crescita e in particolare nell’economia digitale.

Tra gli strumenti reperiamo diverse opportunità imprenditoriali fruibili dalla categoria giovanile:

  • Cultura Crea perché “Ogni impresa è un’opera d’arte”, si tratta di un programma di incentivi per creare e sviluppare iniziative imprenditoriali nel settore dell’industria culturale-turistica e per sostenere le imprese no profit che puntano a valorizzare le risorse culturali del territorio nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.Le risorse disponibili ammontano complessivamente a circa 107 milioni di euro, così suddivisi:
    • 42 milioni per la nascita di nuove imprese
    • 38 milioni per il sostegno alle imprese già attive
    • 27 milioni per il terzo settore

    E’ prevista una dotazione finanziaria aggiuntiva di 7 milioni di euro da ridistribuire proporzionalmente sui tre filoni.

  • SELFIEmployment, un’opportunità per mettere in campo le tue idee di business, sviluppare le tue attitudini e avviare piccole iniziative imprenditoriali; Il Fondo – gestito da Invitalia nell’ambito del Programma Garanzia Giovani, sotto la supervisione del Ministero del Lavoro – finanzia con prestiti a tasso zero l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali, promosse da giovani NEET (Not in Education, Employment or Training), cioè senza un lavoro e non impegnati in percorsi di studio o di formazione professionale. Sono disponibili 114,6 milioni di euro.
  • Nuove imprese a tasso zero, l’incentivo per i giovani e le donne che vogliono avviare una micro o piccola impresa. Gli incentivi sono validi in tutta Italia e finanziano progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro. Le agevolazioni consistono in un finanziamento a tasso zero della durata massima di 8 anni, che può coprire fino al 75% delle spese totali.
  • Smart & Start Italia che sostiene la nascita e la crescita delle startup innovative in tutta Italia. Ha una dotazione complessiva di circa 200 milioni di euro e finanzia progetti con spese fino a 1,5 milioni di euro. La domanda si presenta solo on line.
  • Programma Best (Business Exchange and Student Training) è un programma innovativo di scambio culturale tra Italia e Stati Uniti, che punta a stimolare lo spirito imprenditoriale hi-tech tra i giovani talenti italiani e a far conoscere le migliori pratiche di business statunitensi,
  • Autoimpiego è l’insieme delle agevolazioni per chi vuole mettersi in proprio o avviare una piccola attività imprenditoriale (Decreto legislativo 185/2000, Titolo II. Le tre forme di incentivo previste nello strumento concernono il lavoro autonomo, la microimpresa ed il franchising.
Le migliori offerte del momento sui Prestiti
Richiedi subito un preventivo gratuito!
signorprestitoPrestito INPS e INPDAP in soli 5 minuti! Ideale per lavoratori dipendenti e pensionatiRichiedi
rating1
siprestitoPrestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI con busta pagaRichiedi
rating2
difesadebHai DEBITI? Ti DIFENDIAMO noi! Chiudi i debiti con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%Richiedi
rating1