Il prestito auto con leasing: quanto dura, finanziamenti, requisiti, vantaggi tassi d’interesse

Il prestito auto con leasing è una pratica ultimamente assai diffusa per disporre di un’auto nuova e sempre sicura senza doversi preoccupare di dover affrontare un eventuale eccessivo costo di acquisto.

In cosa consiste il leasing?

Il prestito auto con leasing è una sorta di finanziamento che prevede la possibilità di sottoscrivere un contratto di locazione, tramite il quale un ente finanziario acquista un’auto per poi concederla in uso ad una determinata azienda, dietro pagamento di un canone di affitto mensile. Alla scadenza del termine, l’azienda che ha usufruito dell’auto può scegliere se riscattarla, pagando la quota rimanente, che generalmente coincide con il costo totale dell’auto meno quanto è stato già pagato con le rate mensili.
In alternativa, l’azienda può scegliere di non diventare proprietaria dell’auto. In questo caso l’azienda ha diritto a restituire l’auto, ma non può ricevere indietro i soldi già pagati a titolo di affitto della vettura. Altre volte, invece, l’azienda sceglie di sottoscrivere un altro prestito leasing, con il quale potrà usufruire di un’auto più nuova. Questa forma di noleggio è particolarmente diffusa in Italia, dove sono diverse le aziende che fanno ricorso a questo strumento.
In realtà si tratta di un espediente adottato da molte società commerciali per disporre sempre di auto all’avanguardia, senza però pesare eccessivamente sul bilancio aziendale. Infatti, con il leasing l’azienda dovrà farsi carico esclusivamente della rata mensile, il cui importo viene stabilito al momento della stesura del contratto.

Come ottenere un prestito leasing?

Per avere un prestito auto leasing occorre trovare banche, o finanziarie, che abbiano stipulato una convenzione con una società di leasing. Una volta individuato l’intermediario, l’azienda potrà scegliere il modello dell’auto di cui necessita, e tentare di trovare un accordo in merito al prezzo, che varierà in base alla tipologia di leasing scelto ed al numero di rate mensili pattuito. A questo proposito è bene precisare che uno dei vantaggi del prestito auto con leasing risiede nel fatto che l’azienda non usufruisce di un’auto qualunque, bensì di quella da lei effettivamente scelta.

Requisiti
Prima di concedere il leasing l’ente finanziario deve avviare una fase istruttoria tramite la quale dovrà accertare se l’azienda ha la possibilità di saldare il pagamento richiesto per l’utilizzo dell’auto. In questa fase la finanziaria può chiedere ulteriori garanzie come, ad esempio, la fideiussione. Una volta sottoscritto il contratto di leasing, l’ente finanziario diventa proprietario dell’auto, mentre l’azienda locataria, che riceve l’auto in leasing, diventa responsabile del bene ed i suoi dati vengono annotati sul libretto di circolazione.

Caratteristiche
Il contratto di leasing può avere una durata temporale, ed in questo caso raramente supera i 5 anni, oppure una durata di percorrenza.Al momento della sottoscrizione del contratto, inoltre, l’azienda è chiamata a scegliere tra un leasing finanziario, ed in questo caso dovrà farsi carico anche delle spese di manutenzione ed assicurazione, e un full leasing, con una rata maggiore ma tutte le spese a carico della società finanziaria.Al momento della sottoscrizione del contratto di leasing, inoltre, vengono stabiliti gli importi delle due maxi rate iniziali e finali, nonché di quelle intermedie da corrispondere ogni mese.In genere si calcola il valore commerciale dell’auto, senza calcolare sconti, e si cerca di stabilire anche la durata del contratto.Oggi il contratto di leasing può essere stipulato non solo da attività commerciali ma anche da privati cittadini, purché dimostrino che il ricorso al contratto di leasing è giustificato da un fine lavorativo.Il vantaggio del leasing non è solo quello di poter cambiare l’auto, in media, ogni 3 anni, ma anche di non doversi preoccupare di una eventuale svalutazione. Inoltre, se si sceglie di sottoscrivere un contratto full leasing, neppure le assicurazioni, bolli e le eventuali spese accessorie saranno più un problema.Ma uno dei più importanti vantaggi del leasing è soprattutto quello fiscale, poiché è possibile detrarre dal 20% fino al 70% circa del costo del leasing. Tuttavia esiste uno svantaggio: il pagamento degli interessi, che in genere ammontano al 10% circa.

Le migliori offerte del momento sui Prestiti
Richiedi subito un preventivo gratuito!
signorprestitoPrestito INPS e INPDAP in soli 5 minuti! Ideale per lavoratori dipendenti e pensionatiRichiedi
rating1
siprestitoPrestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI con busta pagaRichiedi
rating2
difesadebHai DEBITI? Ti DIFENDIAMO noi! Chiudi i debiti con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%Richiedi
rating1