Carta Libretto Postale di Poste Italiane

Interessata negli anni recenti da un profondo rinnovamento interno, Poste Italiane è una delle principali aziende italiane, nonché tra i principali leader del settore anche in Europa. Vanta oggi una vasta offerta di prodotti e servizi, non solo postali, ma anche finanziari e assicurativi.
Molto ricco è il suo ventaglio di carte di credito messe a punto per la massima soddisfazione del cliente, tra cui figura anche la Carta Libretto Postale. Questo servizio all’avanguardia si appoggia all’omonimo deposito di risparmio e consente di prelevare contante e di effettuare versamenti in tutta comodità e velocità, senza dovere ogni volta recarsi allo sportello.
Vediamo di cosa si tratta.

Che cos’è il Libretto Postale

Il Libretto Postale è il pre-requisito per poter richiedere ed attivare una Carta Libretto Postale. Si tratta di un vantaggioso deposito di risparmio, senza spese di apertura e gestione, garantito dallo Stato ed emesso dalla Cassa Depositi e Prestiti, il quale può essere aperto solo tramite Poste Italiane, che ne ha l’esclusiva.
Per farlo, basta recarsi in un qualsiasi sportello e richiederlo mostrando un documento ed il codice fiscale.
Inoltre può essere aperto anche per i figli o terze persone, consentendo loro di disporre del denaro versato in maniera del tutto autonoma. Sul sito di Poste Italiane si possono consultare le modifiche delle condizioni applicate ai Libretti di Risparmio Postale aggiornate al luglio 2016.

Che cos’è la Carta Libretto Postale

La Carta Libretto Postale è una carta di debito elettronica, disposta da Poste Italiane in esclusiva, che consente di fruire del denaro disponibile sul proprio libretto postale, a cui viene associata, come se questo fosse un conto corrente.
Grazie ad essa è possibile effettuare versamenti, oltre che prelievi in tutti gli sportelli automatici (ATM) convenzionati con Postamat.
Il titolare di un libretto postale nominativo (e non cointestato) può richiederla recandosi presso la filiale dove lo ha sottoscritto.

Come funziona la Carta Libretto Postale

Utilizzare una Carta Libretto Postale è davvero molto semplice, visto che funziona come una comune carta di credito.
I versamenti di denaro possono essere effettuati in tutti gli uffici postali; per prelevarlo, basta recarsi presso uno degli sportelli ATM convenzionati con il circuito Postamat, digitando il codice PIN fornito da Poste dopo il suo rilascio e quindi l’importo della cifra richiesta, entro il limite di spesa consentito (giornaliero e mensile), nonché disponibile sul libretto, essendo una carta di debito.
In caso di furto o smarrimento la carta può essere bloccata chiamando il Numero Verde 800.65265 (dall’estero +39.0234980132).

Operazioni consentite con la Carta Libretto Postale

Con la Carta Libretto Postale è possibile effettuare le operazioni consentite da una comune carta di debito elettronica, come il versamento ed il prelievo di denaro contante (nei limiti della disponibilità del libretto), salvo però quelle di pagamento.

Non può quindi essere utilizzata per effettuare acquisti negli esercizi commerciali convenzionati con il circuito Postamat né online.

Condizioni economiche, finanziarie e assicurative della Carta Libretto Postale

Il fatto di non consentire operazioni di pagamento è un grave limite della Carta Libretto Postale, che però ha altri vantaggi.
Per esempio non ha costi di attivazione e gestione, né commissioni: il canone annuo, le operazioni di prelievo, i versamenti ed il suo blocco sono gratuiti.

Come per tutte le altre carte di credito sono presenti dei limiti di spesa da rispettare: giornalmente è possibile prelevare fino a 600 euro, mensilmente, fino a 2.500.

La Carta Libretto Postale offre anche un’importante assicurazione gratuita contro il furto: tutte le operazioni effettuate di prelievo e versamento sono coperte nelle 2 ore successive, entro il limite massimo di 700 euro.
Gode dell’assicurazione anche il libretto postale nominativo collegato, così che il suo titolare possa ottenere il rimborso di denaro, nel caso in cui venga sottratto in maniera illecita da terzi.

La Carta Libretto Postale per i minori: Carta Io

La Carta Libretto Postale è disponibile anche in versione “Carta Io“, che comprende 2 interessanti varianti dedicate ai più piccoli: “Io Capisco” (12-14 anni) e Io Conosco (14-18 anni).
La condizione per richiederla è che il Libretto Postale, esclusivamente nominativo, sia intestato ad un ragazzo di età compresa tra i 12 e i 18 anni ().

Per i bambini fino a 12 anni è comunque possibile aprire il Libretto Postale “Io Cresco“.
Ogni “Carta Io” può essere utilizzata per effettuare versamenti e prelievi di contante, negli uffici postali e negli sportelli ATM del circuito Postamat.

Particolarmente vantaggiosa, vanta canone annuo, commissione per prelievi, versamenti e blocco gratuiti.
I limiti di spesa sono stati studiati per i ragazzi: quelli di età compresa tra i 12 e i 14 anni (“Io Capisco”) possono prelevare fino a 25 euro al giorno e versare/prelevare fino a 200 euro al mese; quelli di età compresa tra i 14 e i 18 anni (“Io Conosco”) hanno il limite di prelievo giornaliero di 40 euro e quello mensile di versamento/prelievo di 400 euro.

Conclusioni

La Carta Libretto Postale è molto utile e vantaggiosa, visto che non ha costi ed è facilissima da richiedere. Molto interessante è anche la sua versione “Carta Io”, disponibile in 2 varianti su misura per i più piccoli.
Il suo forte limite è quello di non consentire la possibilità di effettuare pagamenti, ma è pur sempre una carta collegata ad un Libretto di Risparmio.

Poste Italiane ha attivato un sito dedicato al Risparmio Postale, dove è possibile ottenere tutte le informazioni e la documentazione completa relativa ai servizi offerti, tra cui la Carta Libretto Postale.

Le migliori offerte del momento sui Prestiti
Richiedi subito un preventivo gratuito!
signorprestitoPrestito INPS e INPDAP in soli 5 minuti! Ideale per lavoratori dipendenti e pensionatiRichiedi
rating1
siprestitoPrestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI con busta pagaRichiedi
rating2
difesadebHai DEBITI? Ti DIFENDIAMO noi! Chiudi i debiti con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%Richiedi
rating1