Situazione e vantaggi nell’utilizzare le carte di credito in Italia

Ogni giorno concludiamo diverse transazioni commerciali non solo presso esercizi pubblici ma anche online: in effetti, molto spesso si opta per il pagamento alla consegna dell’ordine presso il nostro domicilio, per timore che non ci sia sicurezza nell’utilizzare ed inserire i dati della nostra carta di credito sul form on line. Niente timore, potete benissimo concludere tutte le vostre operazioni commerciali mediante carta di credito, è sicura, veloce ed affidabile: nel nostro paese l’utilizzo delle carte di credito come sostituzione del denaro contante, non è ancora considerata come un’opzione valida. Sebbene negli ultimi anni, il numero di carte di credito emesse sia in costante incremento, in Italia l’utilizzo delle carte di credito non è diffuso come negli altri Paesi a causa di un certo livello di diffidenza nei confronti di questo strumento di pagamento. Eppure, i benefici derivanti dall’utilizzo delle carte di credito sono molteplici; in questa guida vediamo di scoprire i vantaggi derivanti dall’utilizzo della carta di credito.

Status quo in Italia: utilizzo delle carte di credito

Le carte di credito compaiono sempre più spesso nelle tasche degli italiani, ma in termini di utilizzo la differenza con il resto d’Europa risulta ancora elevata. Secondo una rilevazione della Banca d’Italia, nel nostro Paese le operazioni di pagamento eseguite con carta di credito sono in media 65 all’anno pro-capite, contro le 164 della media dei Paesi dell’Unione Europea; in Italia infatti buona parte delle transazioni viene ancora effettuata in contanti. Queste abitudini trovano fondamento nel fatto che gli italiani considerano l’utilizzo della carta di credito rischioso per diversi motivi: i timori principali riguardano la clonazione della carta e la paura di incorrere in truffe, a seguire l’idea di perdere il controllo delle proprie spese.
Si registra di conseguenza una certa diffidenza nei confronti di questi strumenti, probabilmente dovuta anche ad una scarsa informazione, e non se ne colgono i molteplici vantaggi e benefici connessi.

Carte di credito: benefici sociali

I governi stanno implementando politiche di sviluppo e incentivazione dei sistemi di pagamento elettronici poichè sono efficienti, convenienti, sicuri e utili alla società di oggi.
Pensiamo a come la tracciabilità degli acquisti fornita da questi strumenti e la conseguente trasparenza delle operazioni siano fattori cruciali per la lotta all’evasione fiscale; ecco perchè si sta lavorando per dotare tutti i commercianti e i liberi professionisti di POS.
L’Italia ha storicamente convissuto con un elevato livello di evasione fiscale e una forte presenza della criminalità organizzata, due fenomeni strettamente connessi all’utilizzo del contante.
Il Consiglio europeo nel 2013 ha messo al primo posto della sua agenda proprio la lotta all’evasione fiscale: meno evasione fiscale si traduce in maggiori risorse da destinare alla riduzione delle imposte, a beneficio in primo luogo di cittadini e imprese, al momento sfiancati dalla crisi economica.

I vantaggi ascrivibili all’utilizzo delle carte di credito

Ecco i vantaggi fruibili nell’utilizzo delle carte di credito:

  • semplicità e comodità: la carta di credito consente di acquistare beni o servizi velocemente e in totale sicurezza presso tutti gli esercizi commerciali dotati di appositi lettori abilitati (POS), senzadover portare con sè denaro contante,
  • acquisti online: grazie ai sistemi di sicurezza offerti dai circuiti delle carte di credito è possibile effettuare pagamenti online in modo semplice e sicuro,
  • liquidità: è possibile disporre di liquidità anticipata per fare acquisti, prelievi o richiedere anticipi di contante e rimborsare quanto speso in comode rate oppure il mese successivo in un’unica soluzione,
  • tranquillità e sicurezza in viaggio: utilizzando la carta come strumento di pagamento in vacanza è possibile viaggiare in totale serenità, senza doversi portare dietro troppi contanti o dover cambiare denaro nella valuta locale in caso di soggiorni all’estero,
  • tutela: in caso di furto o smarrimento non c’è motivo di preoccuparsi: rientrare in possesso della somma eventualmente sottratta indebitamente tramite la carta è molto semplice grazie alle assicurazioni e ai servizi offerti dall’ente emittente che guidano il cliente nella procedura di recupero del denaro perduto.
    Se, al contrario, si smarrisce denaro contante è molto difficile rientrarne in possesso.
Le migliori offerte del momento sui Prestiti
Richiedi subito un preventivo gratuito!
signorprestitoPrestito INPS e INPDAP in soli 5 minuti! Ideale per lavoratori dipendenti e pensionatiRichiedi
rating1
siprestitoPrestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI con busta pagaRichiedi
rating2
difesadebHai DEBITI? Ti DIFENDIAMO noi! Chiudi i debiti con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%Richiedi
rating1