Quanto costa il conto BancoPosta In Proprio: versioni Base, Web, Pos, No Profit e Condominio

Il Conto BancoPosta in Proprio è un conto corrente riservato alle aziende, disponibile in diverse versioni per meglio rispondere alle più svariate esigenze delle imprese.

Quali sono i conti BancoPosta in Proprio disponibili?

Attualmente sono proposti alle aziende i seguenti tipi di Conto BancoPosta in Proprio:

  • conto BancoPosta in Proprio Base;
  • conto BancoPosta in Proprio Web;
  • conto BancoPosta in Proprio Pos;
  • conto BancoPosta in Proprio No Profit;
  • conto BancoPosta in Proprio Condominio.

Caratteristiche del Conto BancoPosta in Proprio Base

Questa tipologia di conto è stato creato per rendere semplice e lineare l’utilizzo del proprio conto corrente da parte delle aziende di dimensione medio/piccole, realizzando anche l’obiettivo di limitare al massimo le spese di tenuta conto.

Il Conto BancoPosta in Proprio Base offre le seguenti condizioni ai propri sottoscrittori:
– 5,00 € di spese di tenuta conto mensili;
– righe di scrittura comprese nel canone gratuite ed illimitate;
– 0,50 € costo per postagiro a sportello;
– 2,00 € costo per effettuazione bonifico nazionale a sportello;
– quota annua carte Postamat gratuita;
– blocchetto libretti assegno gratuito.

A chi si rivolge il Conto BancoPosta in Proprio Web?

Questo tipo di conto è indirizzato a quelle aziende che vogliono operare direttamente on line, sfruttando tutte le opportunità collegate a questa opzione.
Da segnalare che questo tipo di conto è il solo conto corrente on-line che può usufruire di una rete di Uffici Postali operativi sul territorio nazionale.

I costi delle operazioni offerte dal Conto BancoPosta in Proprio Web sono i seguenti:
– 5,00 € per le spese di tenuto conto mensili;
– righe di scrittura comprese nel canone gratuite ed illimitate;
– bonifici nazionali e europei on-line gratuiti;
– postagiro on-line gratuito;
– quota annua carte Postamat gratuita;
– blocchetto libretti assegno gratuito.

Il Conto BancoPosta in Proprio Pos

Si rivolge agli imprenditori che vogliono dirigere la propria azienda in modo sicuro, con specifico indirizzo a chi possiede un punto vendita.
E’ possibile infatti realizzare principalmente due obiettivi: la sicurezza degli incassi conseguiti e un forte contenimento del costo del conto.

Queste le principali condizioni:
– 15,00 spese di tenuta conto mensili;
– righe di scrittura comprese nel canone gratuite ed illimitate;
– installazione gratuita del Pos fisico da tavolo;
– abbassamento del canone di installazione del Pos virtuale da 300 € a 200 €;
– costo noleggio Pos virtuale compreso nel canone;
– quota annua carte Postamat gratuita.

Chi sono i destinatari del Conto BancoPosta in Proprio No Profit?

Questa tipologia di conto si rivolge alle imprese che svolgono la propria attività nel settore del terziario, realizzando un prodotto che si distingue per l’operatività on line, unita alla possibilità di sfruttamento della rete degli Uffici Postali.

Queste le condizioni economiche del Conto BancoPosta in Proprio No Profit:
– 7,00 € per le spese di tenuta conto mensili;
– righe di scrittura comprese nel canone gratuite ed illimitate;
– postagiro on-line gratuiti;
– 0,20 € costo Incasso Bollettini;
– bonifici nazionali ed europei gratuiti;
– quota annua carte Postamat gratuita;
– blocchetto libretti assegno gratuito.

Ultima tipologia proposta: il Conto BancoPosta in Proprio Condominio

Questo conto si va a configurare su un’esigenza molto specifica, la gestione delle organizzazioni condominiali.
Grazie all’indirizzo di questo conto, è possibile operare al meglio per tutte le operazioni di incasso e pagamento, caratteristiche del funzionamento di un conto per le spese condominiali.

Le condizioni di Poste Italiane del Conto BancoPosta in Proprio Condiminio sono:
– 10,00 € per le spese di tenuta conto mensili;
– righe di scrittura comprese nel canone gratuite ed illimitate;
– 0,32 € al posto di 0,36 € spese massime di Incasso Bollettini;
– quota annua carte Postamat gratuita;
– blocchetto libretti assegno gratuito.

E per riassumere…quale conto BancoPosta in Proprio scegliere tra quelli proposti?

Le varie tabelle illustrative dei prodotti BancoPosta riassumono le principali condizioni proposte da Poste Italiane, spesso le differenze sono minime per cui non è sempre facilmente intuibile quale conto sottoscrivere.
Orientativamente, ecco a chi in indirizzano i vari Conti BancoPosta in Proprio:

  • Base, ideale per il contenimento dei costi per chi opera principalmente negli Uffici Postali;
  • Web, tanti servizi a portata di click, per gli utilizzatori in via preferenziale di Internet;
  • Pos, miglior conto per la gestione degli incassi di negozi tradizionali o di e-commerce;
  • No Profit, doppia operatività on-line e Uffici Postali, sfruttando le opportunità dei prodotti d’incasso;
  • Condominio, specifico per le attività di incassi e pagamenti della gestione di un condominio.
Le migliori offerte del momento sui Prestiti
Richiedi subito un preventivo gratuito!
signorprestitoPrestito INPS e INPDAP in soli 5 minuti! Ideale per lavoratori dipendenti e pensionatiRichiedi
rating1
siprestitoPrestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI con busta pagaRichiedi
rating2
difesadebHai DEBITI? Ti DIFENDIAMO noi! Chiudi i debiti con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%Richiedi
rating1