5 app per controllare amici, dipendenti, familiari e scoprire segreti

Le cosiddette app (applicazioni software) create per i vari smartphone sono sicuramente tra gli oggetti di interesse più in voga negli ultimi momenti. In particolare i programmatori hanno metodi sempre più sofisticati per creare app che hanno il vantaggio di semplificare notevolmente la vita di milioni di utilizzatori, basti pensare al successo mondiale di applicazioni software quali whatsapp o telegraph.

Tra le app che riscuotono un sempre maggiore successo annoveriamo sicuramente quelle inerenti la tutela della privacy delle persone, vista la sempre maggiore mole di dati che vengono condivisi dagli utilizzatori smartphone, tablet e computer. Tali software possono essere utilizzati a tutti i livelli in base al grado di complessità, infatti sono facilmente reperibili app per il controllo dei dati inviati e ricevuti dai componenti del nucleo familiare (sia il partner che i figli), mentre di difficile accesso sono app per il controllo di dati relativi a rapporti tra stati o multinazionali (recentemente ha destato notevole scalpore la vicenda legata alla società hacking team, in grado di fornire software ad enti governativi per il controllo di milioni di informazioni scambiate). Inoltre, visto l’evoluzione della tecnologia, sono sempre più numerosi i software che riescono a spiare i comportamenti dei dipendenti sia nell’ambito lavorativo che al di fuori dello stesso.

Naturalmente ogni soggetto che acquista un app con queste finalità ha il dovere di informarsi sulla legalità di tale tipo di applicazioni software e sulle eventuali conseguenze penali dovute all’utilizzo di tali tipo di applicazioni.

Tra le App che sono facilmente reperibili possiamo segnalare:

  • Find my friends – Una applicazione utilizzabile sia in ambiente Android che Ios di apple e consente di monitorare gli spostamenti di un soggetto grazie alla geolocalizzazione dello smartphone. In particolare il software utilizza la sincronizzazione dello smartphone e la rubrica del telefono (l’applicazione risulta essere molto utile nel caso in cui il telefono venisse perso o rubato);
  • Trackerphone app – L’applicazione è stata sviluppata per permettere ai datori di lavoro di tenere sotto controllo l’attività di un dipendente. A seguito della tecnologia GPS (Global Positioning System) questa app è in grado di individuare ogni tipo di telefono anche qualora il cellulare sia stato spento (questa possibilità è prevista per telefoni entro il raggio di 10 metri). Trackerphone ha la possibilità anche di essere programmata per registrare informazioni tra i 2 ed i 60 minuti.
  • Topspyapp – Una delle app più affidabili ed è possibile usarla sia per il controllo dei dipendenti sia per il controllo di figli o partner. L’applicazione può essere acquistata pagando un canone mensile che va dai 6,99 ai 33,99 dollari ed è in grado di registrare chiamate, messaggi di testo, foto, messaggistica di social network ed anche cronologia del browser.
  • Trick or tracker – Questo software è fornito dalla Laguna Niguel, una società Statunitense tra le più attive nel settore. L’applicazione è disponibile sia per Android che per Ios di Iphone ed è necessario il consenso della parte ad essere “monitorata”. In particolare è possibile ricevere dei messaggi quando un soggetto (ad esempio figlio esce da un definito perimetro).
  • Connect – E’ un’app in grado di controllare gli accessi ai vari social network (Facebook, Twitter, ecc.)
Le migliori offerte del momento sui Prestiti
Richiedi subito un preventivo gratuito!
signorprestitoPrestito INPS e INPDAP in soli 5 minuti! Ideale per lavoratori dipendenti e pensionatiRichiedi
rating1
siprestitoPrestito fino a 60.000 euro in piccole rate anche per CATTIVI PAGATORI con busta pagaRichiedi
rating2
difesadebHai DEBITI? Ti DIFENDIAMO noi! Chiudi i debiti con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%Richiedi
rating1